FanPage Rocca Albornoziana Informazioni sul castello albornoziana

Informazioni sul castello albornoziana

La Rocca Albornoziana è un castello medievale a Spoleto, in Umbria, Italia centrale. Il castello sorge su una collina sopra la città di Spoleto. Fu costruito nel XIV secolo dal cardinale Albornoz come fortezza papale per difendere la città e il territorio della Chiesa di Roma.

Attualmente il castello è di proprietà del Comune di Spoleto, che ne cura la manutenzione e lo apre al pubblico.

La storia

Il castello fu costruito nel XIV secolo dal cardinale Albornoz come fortezza papale per difendere la città e il territorio della Chiesa di Roma. Il castello era la sede dei governatori papali della regione e ospitava le truppe papali.

Il castello fu saccheggiato dalle truppe dell’imperatore Carlo V nel 1527, durante la guerra della Lega di Cambrai. Il castello fu nuovamente saccheggiato dalle truppe di Filippo II di Spagna nel 1567, durante la Guerra della Lega Santa.

Nel 1797, il castello fu conquistato dalle truppe di Napoleone Bonaparte e fu utilizzato come ospedale militare.

Nel 1871 il castello fu dichiarato monumento nazionale.

Nel XX secolo il castello è stato restaurato e aperto al pubblico.

Descrizione del sito

Il castello è costruito in pietra e ha una pianta rettangolare. Ha quattro torri, di cui due quadrate e due rotonde. Il castello ha un cortile e una cappella.

Il castello è aperto al pubblico e può essere visitato durante tutto l’anno.